Home > Debian > Debian 9 (Stretch) > Libsqlclient1.7

Come installare libsqlclient1.7 su debian

Da installare libsqlclient1.7 all'indirizzo Debian Stretch eseguire i seguenti comandi sul terminale del vostro pc:

1. Eseguiamo questo comando per aggiornare la lista dei pacchetti disponibili e tutte le loro versioni
sudo apt-get update
2. Con questo comando procederemo ad installare il pacchetto
sudo apt-get install libsqlclient1.7
3. Per verificare se il pacchetto è stato installato con successo, è possibile elencare tutti i pacchetti installati con il seguente comando
dpkg -l libsqlclient1.7
Se si è verificato un errore, si consiglia di eseguire il seguente comando per cancellare la cache e ripetere l'installazione dal passo numero 1
sudo apt-get clean

Come disinstallare libsqlclient1.7 su debian

Quando si tratta di disinstallare un pacchetto, abbiamo 3 modi diversi per farlo:

1. Disinstallare solo il pacchetto libsqlclient1.7
sudo apt-get remove libsqlclient1.7
2. Disinstallare il pacchetto libsqlclient1.7 e le sue controllate
sudo apt-get autoremove libsqlclient1.7
3. Pulire il registro (spurgo) dal pacchetto
sudo apt-get purge libsqlclient1.7
4. Eseguire tutti i passaggi di cui sopra in un unico comando
sudo apt-get autoremove --purge libsqlclient1.7

Per verificare che il pacchetto libsqlclient1.7 è stato completamente disinstallato, possiamo eseguire il seguente comando
dpkg -l libsqlclient1.7
Dopo aver eseguito questa serie di comandi, avremmo dovuto rimuovere completamente il comando libsqlclient1.7

Informazioni sul pacchetto

DistroDebian 9 (Stretch)
SezionePrincipale
Nome del pacchettolibsqlclient1.7
Versione1.7.3-2
Sotto sezionelibs
Sito ufficialegnustep.org
ResponsabileDebian GNUstep maintainers

Informazioni sui comandi utilizzati

Questa è una breve spiegazione della funzione dei comandi utilizzati nel pacchetto di installazione e disinstallazione libsqlclient1.7:
  • apt get update: questo comando non installa alcun pacchetto o dipendenza da essi. si limita ad aggiornare l'elenco dei pacchetti disponibili e gli aggiornamenti disponibili per essi.
  • apt get install libsqlclient1.7: il comando apt-get install controlla le dipendenze del pacchetto che vogliamo installare, scarica il pacchetto, lo verifica e poi passa l'esecuzione al comando dpkg per installarlo.
  • dpkg l libsqlclient1.7: con questo comando elenchiamo tutti i pacchetti installati nel nostro computer. includendo il nome del pacchetto alla fine del comando, possiamo filtrare i risultati che contengono solo quella stringa.
  • sudo apt get clean: questo comando rimuove tutti i pacchetti che si trovano nella cache del computer. cioè i pacchetti scaricati ma non installati o le dipendenze che sono state lasciate nella cache dopo l'installazione di un nuovo pacchetto.
  • sudo apt get remove libsqlclient1.7: questo comando cancella un pacchetto installato sul nostro computer ma conserva tutti i file di configurazione del pacchetto. questo viene fatto in modo che se si desidera reinstallare lo stesso pacchetto su un computer, le impostazioni effettuate verranno mantenute.
  • sudo apt get autoremove libsqlclient1.7: questo comando elimina i pacchetti e le dipendenze orfani o inutilizzati che rimangono installati dopo che un'applicazione è stata installata e poi rimossa.
  • sudo apt get purge libsqlclient1.7: utilizziamo questo comando non solo per rimuovere il pacchetto, ma anche per rimuovere tutti i file di configurazione e tutte le proprietà di questi file. utilizziamo questo comando per rimuovere completamente un pacchetto dal sistema.
  • sudo apt get autoremove purg libsqlclient1.7e: utilizziamo questo comando per rimuovere completamente un pacchetto e tutti i file di configurazione del pacchetto. questo è il modo migliore per rimuovere completamente un pacchetto dal nostro pc.